Categories

A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Con Linux o Mac si possono usare programmi per Windows: virtualizzazione, emulazione, etc.

Windows, Mac y ubuntu en la oficina

Una prima soluzione può essere l’installazione delle librerie Windows open source del progetto WINE (acronimo ricursivo Wine Is No Emulator), disponibili per Mac e per Linux, che come dice il non emula un hardware su cui far girare Windows, anzi fa completamente a meno di Windows. Per chi preferisce soluzioni pacchettizzate è disponibile da CodeWeavers il programma CrossOver che con estrema semplicità installa tutte le librerie di Wine al prezzo di poche decine di euro (comunque risparmiabili scaricando direttamente Wine e seguendo le istruzioni). Il limite è numero di programmi che funzionano.

Qualora i programmi che vogliamo utilizzare non funzionassero con le librerie Wine si puo’ usare il Windows virtualizzato (il procedimento inverso del DOG) in locale o in remoto accedendo via VNC (un po’ piu’ lento di RDP ma più completo)

Comments are closed.